SPENTO L’INCENERITORE BIOMASSA PER EMISSIONE DI DIOSSINA E FURANI: Crescimbeni “Ben svegliato Sindaco !”

SPENTO L’INCENERITORE BIOMASSA PER EMISSIONE DI DIOSSINA E FURANI: Crescimbeni “Ben svegliato Sindaco !”

Si ferma finalmente l’inceneritore Biomassa della Tozzi Holding di Ravenna, sito in via Ratini, a Terni, per emissione di Diossina e Furani oltre ai limiti consentiti. La chiusura dell’impianto arriva a seguito delle indagini, durate più di due mesi, dai Carabinieri del Noe. I controlli avevano rilevato valori inquinanti non conformi alle prescrizioni previste nelle autorizzazioni per l’impianto. Erano poi state trovate delle irregolarità anche nella gestione dei rifiuti, sia in entrata che in uscita…

Continua a leggere

NASCE LUCE PER TERNI UNA NUOVA ASSOCIAZIONE DALLA PARTE DEI CITTADINI: Abbiamo incontrato la Presidente Erika Lucci

NASCE LUCE PER TERNI UNA NUOVA ASSOCIAZIONE DALLA PARTE DEI CITTADINI: Abbiamo incontrato la Presidente Erika Lucci

Da anni a Terni i cittadini si lamentano per le condizioni fatiscenti in cui versano le strade, i marciapiedi dove buche, a volte grandi come voragini mettono a rischio l’incolunmità delle persone, soprattutto di quelle più anziane. Proprio per affrontare questo problema martedì pomeriggio è stata presentata a Villa Centurini  una nuova associazione, creata in ricordo di Sandro Lucci, deceduto appunto cadendo in una buca. l’associazione denominata “LUCE PER TERNI”, fondata da Erika Lucci, vuole raccogliere…

Continua a leggere

FINGONO DI LASCIARE VOLANTINI PUBBLICITARI E SFONDANO IL FINESTRINO DELL’AUTO: furti al parcheggio

FINGONO DI LASCIARE VOLANTINI PUBBLICITARI E SFONDANO IL FINESTRINO DELL’AUTO: furti al parcheggio

La tecnica è molto semplice: si avvicinano alle auto in sosta fingendo di lasciarvi volantini pubblicitari e invece ne approfittano per vedere dai finestrini se ci sono borse o oggetti interessanti in bella vista. Se li trovano, tirano fuori il cric, sfondano il finestrino e rubano la refurtiva. Ha agito così una banda specializzata al parcheggio della piscina in Viale dello Stadio, a Terni, nei giorni scorsi. La banda si dice operante in diverse zone…

Continua a leggere

AL VIA I LAVORI PER L’ACQUEDOTTO VALNERINA – TERNI: proseguono però le proteste dei residenti e delle associazioni

AL VIA I LAVORI PER L’ACQUEDOTTO VALNERINA – TERNI: proseguono però le proteste dei residenti e delle associazioni

I lavori della realizzazione del nuovo acquedotto sono iniziati da qualche giorno nel Comune di Ferentillo ma la mobilitazione popolare non si ferma. Come raccontato qualche settimana fa dal nostro giornale, c’è forte contrarietà per la realizzazione di questo progetto da parte dei cittadini e non solo, che affermano l’inutilità dell’acquedotto proponendo invece di rimediare a quello esistente. La realizzazione del nuovo acquedotto infatti vede la creazione di 9 pozzi e l’opera si estenderà per…

Continua a leggere

RESIDENTI DI CARDETO IN PROTESTA PER IL PARCO CHIUSO DA TRE ANNI: UN’ALTRA ESTATE CON IL CANTIERE? l’Assessore Bucari non ci sta “Siamo nei tempi”

RESIDENTI DI CARDETO IN PROTESTA PER IL PARCO CHIUSO DA TRE ANNI: UN’ALTRA ESTATE CON IL CANTIERE? l’Assessore Bucari non ci sta “Siamo nei tempi”

Come avevamo anticipato con il nostro articolo di qualche giorno fa, a tre anni dalla chiusura del parco Galigani, del quartiere Cardeto a Terni e con tante promesse non mantenute, nella serata di martedì 22 marzo i residenti della zona si sono dati appuntamento per “festeggiare” la triste verità: dal 2013 ad oggi poco o niente è stato fatto per un parco che fino ad alcuni anni fa ha visto intere generazioni correre e giocare…

Continua a leggere

TERNI, LA RACCOLTA DIFFERENZIATA NON DECOLLA: forse poca informazione, di sicuro tanta spazzatura per le vie del centro

TERNI, LA RACCOLTA DIFFERENZIATA NON DECOLLA: forse poca informazione, di sicuro tanta spazzatura per le vie del centro

  L’Asm ci prova e arriva la raccolta differenziata porta a porta anche nella nostra città. Da alcuni giorni ha fatto pervenire nella cassetta delle poste dei ternani residenti in centro storico, ma anche in quella di chi vive in grandi quartieri periferici come Polymer-Sabbione o Borgo Rivo, un’informativa che entro pochi giorni si sarebbe cambiato registro e che ciascuno si sarebbe dovuto dotare di appositi raccoglitori per la raccolta differenziata dei rifiuti. Poi, da…

Continua a leggere

CONTROLLI NOTTURNI SUI LOCALI DEL CENTRO, LA POSIZIONE DEI RESIDENTI: rispetto degli orari per l’ordinanza anti-rumore e obbligo dei rilevatori per controllo tasso alcolemico

CONTROLLI NOTTURNI SUI LOCALI DEL CENTRO, LA POSIZIONE DEI RESIDENTI: rispetto degli orari per l’ordinanza anti-rumore e obbligo dei rilevatori per controllo tasso alcolemico

Gli ultimi casi di aggressione nella città fanno sì non solo che i cittadini richiedano maggiori controlli nelle strade ma anche nei locali pubblici notturni, affinchè i gestori rispettino i regolamenti, soprattutto quello sul divieto di vendita di alcolici ai minori. E a fare richiesta è anche l’associazione residenti Vivere il centro storico, che afferma duramente: “La sicurezza non è un prodotto commerciale che si vende con gli slogan del primo cittadino. Noi sappiamo che…

Continua a leggere
1 2 3 10