MONTECASTRILLI, ASSALTO ALL’UFFICIO POSTALE: bottino da 34mila euro

MONTECASTRILLI, ASSALTO ALL’UFFICIO POSTALE: bottino da 34mila euro

Durante la notte tra giovedì e venerdì una banda di quattro o cinque persone ha assaltato l’ufficio postale di Montecastrilli distruggendo la vetrata e portando via il bancomat. E’ successo intorno alle 2 di notte; un residente della zona ha sentito un gran trambusto ed ha subito allertato i Carabinieri ma alla fine della telefonata gli uomini erano già spariti. Lo scenario è dei peggiori; gli uomini hanno rubato un’auto parcheggiata non molto distante dall’ufficio…

Continua a leggere

MAROCCHINO FERMATO AL POSTO DI BLOCCO, VIENE SORPRESO CON 4 KG DI DROGA e 1.500 EURO IN CONTANTI

MAROCCHINO FERMATO AL POSTO DI BLOCCO, VIENE SORPRESO CON 4 KG DI DROGA e 1.500 EURO IN CONTANTI

E’ successo nella giornata di martedì 12 aprile, quando un comando dei Carabinieri di Terni, ad uno dei tanti posti di blocco lungo il raccordo Terni – Orte, ha fermato per un controllo un’auto di grossa cilindrata con a bordo un marocchino 35enne. L’uomo ha iniziato fin da subito a destare sospetti mostrando nervosismo, cosa che ha fatto scattare immediate verifiche di perquisizione al mezzo. Tra il portaoggetti e il vano del motore ecco la…

Continua a leggere

DENUNCIATO 51ENNE CHE ENTRA NEL BAR E AGGREDISCE I CLIENTI: proseguono i controlli a tappeto in tutto il territorio umbro

DENUNCIATO 51ENNE CHE ENTRA NEL BAR E AGGREDISCE I CLIENTI: proseguono i controlli a tappeto in tutto il territorio umbro

E’ successo in questi giorni in un bar di Otricoli; un 51enne è entrato nel locale già in forte stato di agitazione ed ha iniziato ad aggredire la clientela presente. Quando sono intervenuti i Carabinieri l’uomo si è opposto ed è stato in seguito denunciato in stato di libertà per resistenza a pubblico ufficiale. Alla sua denuncia ne seguono altre grazie ai controlli a tappeto che proseguono, giorno per giorno, nel territorio umbro. Un 58enne…

Continua a leggere

RUBAVANO IL BANCOMAT DELL’ANZIANO VICINO DI CASA E CORREVANO A PRELEVARE I SOLDI: arrestata coppia di stranieri lui rumeno lei colombiana entrambi 19enni

RUBAVANO IL BANCOMAT DELL’ANZIANO VICINO DI CASA E CORREVANO A PRELEVARE I SOLDI: arrestata coppia di stranieri lui rumeno lei colombiana entrambi 19enni

Fingevano di andare a trovare il loro vicino di casa, un 86enne ternano, per vedere come stava, ma in realtà senza farsi vedere gli rubavano il bancomat con relativo codice e poi correvano allo sportello più vicino per prelevare i soldi. Sono una coppia di giovani stranieri, entrambi di appena 19 anni, lui romeno mentre lei colombiana. L’ultima volta pochi giorni fa, ma proprio mentre stavano finendo di prelevare i soldi dell’ignaro vicino di casa,…

Continua a leggere

RUBAVA LA CORRENTE ELETTRICA DEL CONDOMINIO PER NON PAGARE LA BOLLETTA: denunciato 37enne rumeno

RUBAVA LA CORRENTE ELETTRICA DEL CONDOMINIO PER NON PAGARE LA BOLLETTA: denunciato 37enne rumeno

Da tempo, con un filo collegato dalla scatola di derivazione sita sul pianerottolo che arrivava fino al suo appartamento in Piazza della Pace, a Terni, il 37enne di origini romene sfruttava la corrente elettrica del condominio, non pagando le bollette. E’ stato però scoperto dall’amministratore di condominio che notando il filo sospetto ha allertato la polizia. Subito la conferma da parte delle forze dell’ordine: l’uomo aveva rotto la scatola di derivazione e aveva collegato un…

Continua a leggere

FINGONO DI LASCIARE VOLANTINI PUBBLICITARI E SFONDANO IL FINESTRINO DELL’AUTO: furti al parcheggio

FINGONO DI LASCIARE VOLANTINI PUBBLICITARI E SFONDANO IL FINESTRINO DELL’AUTO: furti al parcheggio

La tecnica è molto semplice: si avvicinano alle auto in sosta fingendo di lasciarvi volantini pubblicitari e invece ne approfittano per vedere dai finestrini se ci sono borse o oggetti interessanti in bella vista. Se li trovano, tirano fuori il cric, sfondano il finestrino e rubano la refurtiva. Ha agito così una banda specializzata al parcheggio della piscina in Viale dello Stadio, a Terni, nei giorni scorsi. La banda si dice operante in diverse zone…

Continua a leggere

UN CHILO DI HASHISH SOTTO IL SEDILE: fermato muratore marocchino

UN CHILO DI HASHISH SOTTO IL SEDILE: fermato muratore marocchino

  Stava viaggiando con il suo furgoncino da lavoro, un muratore marocchino regolarmente residente in provincia di Terni quando nella notte tra giovedì e venerdì è stato fermato lungo la Valnerina, all’altezza di Villalago, da un comando di carabinieri. All’inizio dei controlli l’uomo è risultato essere molto tranquillo ma quando gli agenti hanno iniziato a fare domande sul perché viaggiasse con i suoi attrezzi di lavoro in tarda notte l’uomo non ha saputo rispondere ed…

Continua a leggere
1 2 3 9