SPENTO L’INCENERITORE BIOMASSA PER EMISSIONE DI DIOSSINA E FURANI: Crescimbeni “Ben svegliato Sindaco !”

SPENTO L’INCENERITORE BIOMASSA PER EMISSIONE DI DIOSSINA E FURANI: Crescimbeni “Ben svegliato Sindaco !”

Si ferma finalmente l’inceneritore Biomassa della Tozzi Holding di Ravenna, sito in via Ratini, a Terni, per emissione di Diossina e Furani oltre ai limiti consentiti. La chiusura dell’impianto arriva a seguito delle indagini, durate più di due mesi, dai Carabinieri del Noe. I controlli avevano rilevato valori inquinanti non conformi alle prescrizioni previste nelle autorizzazioni per l’impianto. Erano poi state trovate delle irregolarità anche nella gestione dei rifiuti, sia in entrata che in uscita…

Continua a leggere

AL VIA I LAVORI PER L’ACQUEDOTTO VALNERINA – TERNI: proseguono però le proteste dei residenti e delle associazioni

AL VIA I LAVORI PER L’ACQUEDOTTO VALNERINA – TERNI: proseguono però le proteste dei residenti e delle associazioni

I lavori della realizzazione del nuovo acquedotto sono iniziati da qualche giorno nel Comune di Ferentillo ma la mobilitazione popolare non si ferma. Come raccontato qualche settimana fa dal nostro giornale, c’è forte contrarietà per la realizzazione di questo progetto da parte dei cittadini e non solo, che affermano l’inutilità dell’acquedotto proponendo invece di rimediare a quello esistente. La realizzazione del nuovo acquedotto infatti vede la creazione di 9 pozzi e l’opera si estenderà per…

Continua a leggere

ALLARME PROCESSIONARIA ORMAI E’ UN INVASIONE: Tutta l’Umbria è coinvolta, pericolo per bambini e animali, cosa fare se si viene a contatto

ALLARME PROCESSIONARIA ORMAI E’ UN INVASIONE: Tutta l’Umbria è coinvolta, pericolo per bambini e animali, cosa fare se si viene a contatto

Ormai è una invasione, la Processionaria con la temperatura mite di questi giorni si sta diffondendo in tutta l’Umbria. I lepidotteri stanno lasciando prematuramente i loro nidi, diventando ancora più pericolosi, per l’uomo e per gli animali.  Anche se a prima vista può sembrare un semplice bruco che a breve si trasformerà in farfalla, il suo stato larvale è invece molto pericoloso per noi, i bambini e non meno per i nostri amici a quattro…

Continua a leggere

ALLARME PROCESSIONARIA IN UMBRIA: Ecco come salvaguardarci

ALLARME PROCESSIONARIA IN UMBRIA: Ecco come salvaguardarci

  Manca poco ormai alle calde giornate primaverili ed è già scattato l’allarme processionaria, il primo caso alla scuola primaria Carducci di Borgo Rivo a Terni. Della famiglia dei lepidotteri, la processionaria e un insetto che nidifica prevalentemente su cedri e pini. Anche se a prima vista può sembrare un semplice bruco che a breve si trasformerà in farfalla, il suo stato larvale è invece molto pericoloso per noi, i bambini e non meno per…

Continua a leggere

AVVISO DI CONCLUSIONE DELLE INDAGINI RICEVUTO DAL SINDACO PER LO SMALTIMENTO DEL PERCOLATO DELLA DISCARICA DI VOC. VALLE

AVVISO DI CONCLUSIONE DELLE INDAGINI RICEVUTO DAL SINDACO PER LO SMALTIMENTO DEL PERCOLATO DELLA DISCARICA DI VOC. VALLE

Concluse le indagini sul funzionamento della discarica di Voc Valle, ed in particolare sulle modalità di svolgimento dello smaltimento del percolato, e delle relative procedure amministrative attuate dai tecnici comunali. E’ stato lo stesso Sindaco di Terni Leopoldo Di Girolamo a renderlo noto, con una nota apparsa sul sito istituzionale, dove annuncia di aver ricevuto un avviso di conclusione delle indagini , che preclude a un probabile rinvio a giudizio.  Questa la nota di Di…

Continua a leggere

RISCALDAMENTI PUBBLICI FUORI LEGGE L’ ORDINANZA ANTI SMOG FA FLOP: E’ il Comune il primo a superare i limiti imposti dal Sindaco

RISCALDAMENTI PUBBLICI FUORI LEGGE L’ ORDINANZA ANTI SMOG FA FLOP: E’ il Comune il primo a superare i limiti imposti dal Sindaco

Dal giorno 11 Gennaio il Comune di Terni ha attuato una nuova ordinanza anti smog, istituendo la Zona Zero dove era vietato circolare con auto inquinanti, ed ordinando che tutti gli edifici pubblici e privati avrebbero dovuto abbassare le temperature di esercizio delle caldaie, per il riscaldamento di uffici ed abitazioni. Queste decisioni inevitabilmente hanno creato notevoli disagi alla popolazione, con molte proteste di cittadini e commercianti, per le limitazioni e i danni subiti. Proteste…

Continua a leggere

LEGAMBIENTE BOCCIA TERNI PER LA QUALITA’ DELL’ARIA: Su 90 città monitorate Terni al 22° posto, per sforamenti annui della soglia limite

LEGAMBIENTE BOCCIA TERNI PER LA QUALITA’ DELL’ARIA: Su 90 città monitorate Terni al 22° posto, per sforamenti annui della soglia limite

Legambiente, attraverso la campagna “PM10 ti tengo d’occhio”, monitora annualmente le centraline dei capoluoghi italiani e stila la classifica delle città nelle quali almeno una centralina di monitoraggio abbia superato la soglia limite di polveri sottili in un anno. Nel 2015 sono state monitorate 90 città attraverso la raccolta dei dati aggiornati quotidianamente dai siti delle Arpa, delle Regioni e delle Province, prendendo come riferimento per la classifica la centralina peggiore presente in ciascuna area…

Continua a leggere
1 2 3 4