SPENTO L’INCENERITORE BIOMASSA PER EMISSIONE DI DIOSSINA E FURANI: Crescimbeni “Ben svegliato Sindaco !”

SPENTO L’INCENERITORE BIOMASSA PER EMISSIONE DI DIOSSINA E FURANI: Crescimbeni “Ben svegliato Sindaco !”

Si ferma finalmente l’inceneritore Biomassa della Tozzi Holding di Ravenna, sito in via Ratini, a Terni, per emissione di Diossina e Furani oltre ai limiti consentiti. La chiusura dell’impianto arriva a seguito delle indagini, durate più di due mesi, dai Carabinieri del Noe. I controlli avevano rilevato valori inquinanti non conformi alle prescrizioni previste nelle autorizzazioni per l’impianto. Erano poi state trovate delle irregolarità anche nella gestione dei rifiuti, sia in entrata che in uscita…

Continua a leggere

NASCE LUCE PER TERNI UNA NUOVA ASSOCIAZIONE DALLA PARTE DEI CITTADINI: Abbiamo incontrato la Presidente Erika Lucci

NASCE LUCE PER TERNI UNA NUOVA ASSOCIAZIONE DALLA PARTE DEI CITTADINI: Abbiamo incontrato la Presidente Erika Lucci

Da anni a Terni i cittadini si lamentano per le condizioni fatiscenti in cui versano le strade, i marciapiedi dove buche, a volte grandi come voragini mettono a rischio l’incolunmità delle persone, soprattutto di quelle più anziane. Proprio per affrontare questo problema martedì pomeriggio è stata presentata a Villa Centurini  una nuova associazione, creata in ricordo di Sandro Lucci, deceduto appunto cadendo in una buca. l’associazione denominata “LUCE PER TERNI”, fondata da Erika Lucci, vuole raccogliere…

Continua a leggere

UMBRIA ADDIO, IL FUTURO DEI GIOVANI E’ ALTROVE: negli ultimi tre anni se ne sono andati in oltre 9mila

UMBRIA ADDIO, IL FUTURO DEI GIOVANI E’ ALTROVE: negli ultimi tre anni se ne sono andati in oltre 9mila

Sono ben 9mila 181 i giovani umbri, di età compresa tra i 25 ed i 40 anni ad essersene andati a vivere in altre regioni o all’estero, negli ultimi tre anni. I dati Istat parlano chiaro: dal primo gennaio 2012 al primo gennaio 2015 il numero di coloro che hanno tra 25 e 40 anni in Umbria è sceso del 5,3%, circa un terzo in più del dato medio nazionale (-4%). In particolare, nella fascia…

Continua a leggere

ThyssenKrupp nel mirino dell’indiana Tata Steel: il gigante indiano vuol vendere attività in Gran Bretagna ed entrare in Thyssen Krupp

ThyssenKrupp nel mirino dell’indiana Tata Steel: il gigante indiano vuol vendere attività in Gran Bretagna ed entrare in Thyssen Krupp

Il titolo ThyssenKrupp stamattina segnava un rialzo di oltre il 6% alla Borsa di Francoforte. L’azione del colosso tedesco sale spinta dalle indiscrezioni rilanciate dal sito del quotidiano tedesco Reinische Post secondo cui il gigante indiano dell’acciaio Tata Steel sarebbe interessato a entrare nel gruppo siderurgico tedesco. Secondo la stampa tedesca inoltre, i colloqui sarebbero in fase avanzata ma al momento né Tata Steel né TyssenKrupp hanno voluto rilasciare commenti a riguardo. A parere delle…

Continua a leggere

CANONE RAI 2016, ECCO IL MODULO PER NON PAGARLO: Da quest’anno si pagherà in bolletta ma c’è un modo per non pagarlo

CANONE RAI 2016, ECCO IL MODULO PER NON PAGARLO: Da quest’anno si pagherà in bolletta ma c’è un modo per non pagarlo

Il canone televisivo italiano, più comunemente noto come canone RAI, è un’imposta sulla detenzione di apparecchiature abilitate alla ricezione di radioaudizioni televisive nazionali, una delle tasse più odiate e contestate, fonte di eterne discussioni che fanno riferimento spesso alle modalità che sono utilizzate dalla Rai per spendere questi fondi, che da quest’anno saranno reperiti direttamente con un addebito nella bolletta della corrente elettrica lasciando poche possibilità a chi negli anni scorsi non pagava questa tassa,…

Continua a leggere

AL VIA I LAVORI PER L’ACQUEDOTTO VALNERINA – TERNI: proseguono però le proteste dei residenti e delle associazioni

AL VIA I LAVORI PER L’ACQUEDOTTO VALNERINA – TERNI: proseguono però le proteste dei residenti e delle associazioni

I lavori della realizzazione del nuovo acquedotto sono iniziati da qualche giorno nel Comune di Ferentillo ma la mobilitazione popolare non si ferma. Come raccontato qualche settimana fa dal nostro giornale, c’è forte contrarietà per la realizzazione di questo progetto da parte dei cittadini e non solo, che affermano l’inutilità dell’acquedotto proponendo invece di rimediare a quello esistente. La realizzazione del nuovo acquedotto infatti vede la creazione di 9 pozzi e l’opera si estenderà per…

Continua a leggere

ALITALIA LASCIA A TERRA L’UMBRIA: autobus sostitutivi a partire da aprile

ALITALIA LASCIA A TERRA L’UMBRIA: autobus sostitutivi a partire da aprile

  La notizia è stata appresa dal Sase solo nella serata di giovedì 24 marzo; Alitalia ha deciso di sostituire le tratte aeree Perugia – Roma – Perugia con autobus a partire dal primo di aprile. I voli non risultano essere in vendita dal 1 al 10 aprile mentre rimangono attualmente disponibili quelli per le date successive e non sono state ancora formalmente comunicate le decisioni dei management Alitalia relative al futuro della rotta. Il…

Continua a leggere
1 2 3 43