ALITALIA LASCIA A TERRA L’UMBRIA: autobus sostitutivi a partire da aprile

ALITALIA LASCIA A TERRA L’UMBRIA: autobus sostitutivi a partire da aprile

  La notizia è stata appresa dal Sase solo nella serata di giovedì 24 marzo; Alitalia ha deciso di sostituire le tratte aeree Perugia – Roma – Perugia con autobus a partire dal primo di aprile. I voli non risultano essere in vendita dal 1 al 10 aprile mentre rimangono attualmente disponibili quelli per le date successive e non sono state ancora formalmente comunicate le decisioni dei management Alitalia relative al futuro della rotta. Il…

Continua a leggere

ENEL, ARRIVA LA BANDA ULTRALARGA ANCHE IN UMBRIA: ecco dove e quando

ENEL, ARRIVA LA BANDA ULTRALARGA ANCHE IN UMBRIA: ecco dove e quando

Enel Open Fiber porterà la banda ultralarga direttamente a casa del cliente finale (FTTH) in varie fasi, in 224 città italiane. Il piano nelle sue fasi prevede investimenti da approvare gradatamente per circa 2,5 miliardi di euro dedicati allo sviluppo della rete, aperta alla partecipazione di altri investitori. Il Consiglio di Amministrazione di Enel S.p.A. (“Enel”), riunitosi mercoledì 23 marzo sotto la presidenza di Patrizia Grieco, ha esaminato e condiviso il piano strategico di Enel…

Continua a leggere

VILLALAGO, FIRMATO IL CONTRATTO DI GESTIONE: il parco riaprirà per l’estate

VILLALAGO, FIRMATO IL CONTRATTO DI GESTIONE: il parco riaprirà per l’estate

Finalmente dopo due anni di trattative si è giunti alla firma; Villalago riaprirà con la gestione Delta che si occuperà della struttura per i prossimi vent’anni. Ieri mattina è stato sottoscritto il contratto di gestione della residenza d’epoca. “Gestire un bene come Villalago è un fatto stimolante e allo stesso tempo impegnativo, cercheremo di aprire almeno il parco o una parte di esso entro l’estate e fare un evento verso la fine della stagione”; sono…

Continua a leggere

CONTROLLI NOTTURNI SUI LOCALI DEL CENTRO, LA POSIZIONE DEI RESIDENTI: rispetto degli orari per l’ordinanza anti-rumore e obbligo dei rilevatori per controllo tasso alcolemico

CONTROLLI NOTTURNI SUI LOCALI DEL CENTRO, LA POSIZIONE DEI RESIDENTI: rispetto degli orari per l’ordinanza anti-rumore e obbligo dei rilevatori per controllo tasso alcolemico

Gli ultimi casi di aggressione nella città fanno sì non solo che i cittadini richiedano maggiori controlli nelle strade ma anche nei locali pubblici notturni, affinchè i gestori rispettino i regolamenti, soprattutto quello sul divieto di vendita di alcolici ai minori. E a fare richiesta è anche l’associazione residenti Vivere il centro storico, che afferma duramente: “La sicurezza non è un prodotto commerciale che si vende con gli slogan del primo cittadino. Noi sappiamo che…

Continua a leggere

ALLARME ENEL CONTRO LA NUOVA TRUFFA: “Nessuna mail di verifica da parte nostra. Non aprite il link, contiene virus.”

ALLARME ENEL CONTRO LA NUOVA TRUFFA: “Nessuna mail di verifica da parte nostra. Non aprite il link, contiene virus.”

Ancora truffe a discapito degli utenti e questa volta sotto le finte spoglie dell’Enel. E’ questa la compagnia che stavolta i truffatori hanno preso di mira e che utilizzano fingendosi essa per contattare gli utenti e farci cascare i meno attenti. Enel allora lancia un allarme e avvisa: “A seguito di segnalazioni di mail dal contenuto ingannevole, inviate da un indirizzo apparentemente riferito a una società del gruppo Enel, l’azienda ha avviato tutte le azioni…

Continua a leggere

BARNA CASHMERE FESTEGGIA 20 ANNI DI ATTIVITA’: Grande successo per l’evento organizzato alla Rocca di Narni

BARNA CASHMERE FESTEGGIA 20 ANNI DI ATTIVITA’: Grande successo per l’evento organizzato alla Rocca di Narni

Giuseppe Martini, titolare di Barna cashmere ha deciso di festeggiare con un grande evento svoltosi sabato 19 marzo nello stupendo scenario della Rocca di Narni i venti anni di attività imprenditoriale. Era infatti il 1996 quando Giuseppe Martini ha voluto creare questa esclusiva linea di maglieria applicando con imprenditoriale maestria le competenze maturate in oltre tre decenni di attività nel settore. Passando dalla programmazione di macchine manuali, alla ricerca nel campo delle nuove tecnologie per…

Continua a leggere

L’UMBRIA E’ LA REGIONE PIU’ IN CRISI D’ITALIA: L’Eurostat afferma che in sei anni si sono persi 2.200 euro a testa

L’UMBRIA E’ LA REGIONE PIU’ IN CRISI D’ITALIA: L’Eurostat afferma che in sei anni si sono persi 2.200 euro a testa

Secondo le ultime indagini Eurostat, tra il 2008 e il 2014 il Pil pro capite regionale è sceso dell’8,37%, cioè da 26.300 euro a 24.100. Nello stesso periodo in Italia è sceso a -4% cioè a 27.600 a 26.500 euro, mentre in Europa il Pil saliva arrivando a +5,7%, passando cioè da 26.000 a 27.500 euro. In termini percentuali, nessuna regione è scesa così tanto; a livello assoluto infatti il Pil umbro pro capite è lontanissimo dai…

Continua a leggere
1 2 3 4 19