WALTER SULIS PRONTO ALL’ESORDIO NEL MOTOMONDIALE MOTO3 JUNIOR: Il giovane talento del Team Pileri ringrazia i tifosi di Terni

Walter Sulis la giovane promessa del motociclismo italiano, ingaggiata dal Team Pileri per il MOTOMONDIALE MOTO3 JUNIOR 2016 è pronto per l’esordio nelle prime due gare che si svolgeranno a Valencia in Spagna domenica 17 Aprile.

Il ragazzo appena arrivato in pista mercoledì per le prove libere ha subito voluto ringraziare i tifosi, in particolare quelli di Terni che sono già tanti a seguirlo, tramite la sua pagina di facebook, e lo ha fatto in modo particolare indossando la maglietta realizzata dai ragazzi dello staff di Sport Lab Terni – Errea point, un maglietta gialla in cui spicca il suo numero il 98 ( è il suo millesimo di nascita ndr ), il suo nome, ed un inconfondibile hashtag in dialetto ternano #dajegas!

grazie
Walter Sulis sulla pista di Valencia ringrazia i tanti tifosi Ternani

<< Vorrei ringraziare tutti i tifosi di Terni – scrive Walter dalla sua pagina Facebook – ed in particolare i ragazzi dello Sport Lab Terni Errea point per il loro lavoro fatto in pochissimi giorni. Ce la metterò tutta anche per voi, arriviamo a questa gara senza aver potuto provare la moto, per noi sarà come fare un test, ma lotterò fino alla fine, darò gas come sempre. Grazie a tutti per gli incitamenti ed i messaggi che mi inviate ogni giorno, da domani inizia la mia avventura al MotoMondiale Moto3 Junior 2016 e lo devo anche a voi.>>

P1040906
Walter Sulis osserva il traguardo del circuito di Valencia pronto scendere in pista con il simbolo dei 4 Mori sul petto e la “fera” del Team Pileri sulle spalle

Walter ha solo 17 anni, ma oltre al suo valore come pilota, sta dimostrando di avere già una forte personalità e una determinazione non comuni, sta affrontando questo esordio tra tante difficoltà legate al fatto che il Team Pileri è stato ricostituito da soli 4 mesi, e non è stato possibile per lui effettuare i necessari Test sulla moto, ma questo ragazzo sembra esaltarsi di fronte alle difficoltà, in un solo giorno di prove libere ha migliorato i suoi tempi di quasi sei secondi, portandosi a ridosso dei primi piloti.

<< Ho aspettato questo giorno per tanto tempo- afferma Walter Sulis in un altro post su Facebook –  ho sempre sognato di tagliare il traguardo di un Moto Mondiale e adesso che sono qui in pista, mi rendo conto che dovrò impegnarmi al massimo: se voglio raggiungere nuovi traguardi dovrò superare i miei limiti, gara dopo gara . Non sarà facile ma sono determinato a superare ogni difficoltà, magari a piccoli passi, ma guidato sempre dall’immensa passione per questo sport, perché, come si dice le cose migliori si ottengono solo con il massimo della passione. Grazie a voi tutti che fino ad oggi avete creduto in me, ce la metterò tutta! >>

1
Walter Sulis ai box di Valencia in una pausa delle prove libere studia il percorso insieme al suo allenatore Walter Cuccu e a Francesco Pileri

Insomma questo giovane talento Sardo ha una voglia incredibile di dimostrare il suo valore, mosso da una grande passione per questo sport, e spinto dai tantissimi tifosi che dalla sua Sardegna saranno incollati ai teleschermi pronti a sventolare la bandiera dei 4 mori che Walter porta orgoglioso sul suo casco, ma anche dai tanti tifosi di Terni orgogliosi di vedere la sua moto “griffata” con la “Fera” del simbolo del Team Pileri.

<< Per noi questa prima gara è un test – afferma Francesco Pileri – non possiamo chiedere altro a Walter che ha visto la moto solo ieri. D’altronde il nostro Team è stato creato solo 4 mesi fa, e non è stato possibile fare due o tre test, a distanza di qualche mese l’uno dall’altro, come è normale a questi livelli>>.

7
Walter Sulis ai box di Valencia prima di partire per uno dei test in pista

Come dicevamo al termine della quarta sessione di prove Walter Sulis ha registrato un miglioramento nei tempi di quasi  6  secondi passando dal miglior giro della prima sessione concluso con un tempo di 1.50.07, a quello della quarta dove ha ottenuto un rispettabile 1.44,57  a poco meno di 2 secondi dai migliori piloti, ed oggi sarà di nuovo in pista per un’altra giornata di prove libere prima delle qualifiche di sabato, e ne siamo certi Walter la sfrutterà  al massimo per provare a dare fastidio a chi gli sta davanti.

0k birra
Walter Sulis ai box al colloquio con il responsabile tecnico Ing Roberto Di Placido

 

<< in tre giorni stiamo facendo il lavoro che gli altri team hanno svolto in tre mesi – conclude Francesco Pileri – non abbiamo avuto il tempo di perfezionare la moto come avremo voluto, ripeto per noi è un test, ma poi in pista ci va Walter e lui comunque lotterà fino all’ultimo giro ne sono certo.>>

Seguiremo da vicino questa nuova avventura del Team Pileri di cui siamo Media Partner, aggiornadovi ogni giorno con un nostro inviato che dai box ci invierà le immagini in diretta  dalla pista di Valencia.

Insomma oltre al comprensibile orgoglio Sardo per questo giovane pilota di Bonarcardo (Or) , c’è tanto orgoglio Ternano per vedere di nuovo in pista il Team Pileri, che ha fatto la storia del motociclismo ternano e non solo, con una moto griffata con il simbolo della nostra città e con i loghi di tante aziende Ternane che hanno creduto in questo progetto.

Da parte di noi tutti un grande in bocca al lupo per Walter e #dajegass !!