Un gruppo di operai stava compiendo lavori di manutenzione presso il Centro per la cura dei disturbi alimentari in via Pasubio nella zona di Città Giardino, a Terni, nel pomeriggio di ieri quando ha ceduto improvvisamente il montacarichi nel quale erano presenti due giovani lavoratori ternani di 34 e 35 anni.

Il montacarichi veniva usato come cabina per il trasporto disabili.

Durante la manutenzione di quest’ultimo qualcosa è andato storto e l’ascensore è crollato portandosi con sé i due giovani. Uno dei due era sul tetto della cabina che sfondandosi ha fatto cadere il ragazzo all’interno dell’abitacolo dove era presente il collega. La cabina si è schiantata al suolo e per i due giovani poteva succedere il peggio.

suicidio ambulanza

Fortunatamente gli operai se la sono cavata con lesioni agli arti. Gli operatori della croce verde di Ferentillo, intervenuti sul posto insieme ai vigili del fuoco ed ai tecnici dell’Ispettorato del lavoro, li hanno comunque trasportati in ospedale. Dalle successive radiografie è emerso che non ci sono fratture ma sono comunque stati posti in osservazione breve al pronto soccorso del Santa Maria.

Le cause del grave guasto sono al vaglio del personale dell’Asl Umbria 2 per la prevenzione e sicurezza sul lavoro, oltre che dei vigili del fuoco precipitatisi sul posto insieme ai sanitari del 118.

CONDIVIDI
, , , , , ,
ALTRE NOTIZIE
Latest Posts from