Fingevano di andare a trovare il loro vicino di casa, un 86enne ternano, per vedere come stava, ma in realtà senza farsi vedere gli rubavano il bancomat con relativo codice e poi correvano allo sportello più vicino per prelevare i soldi.

Sono una coppia di giovani stranieri, entrambi di appena 19 anni, lui romeno mentre lei colombiana.

WCENTER 0WFECINDPP NOMEORIG IMGBIBBC -  (LUCA TONI - BANCOMAT 2) -

L’ultima volta pochi giorni fa, ma proprio mentre stavano finendo di prelevare i soldi dell’ignaro vicino di casa, in zona si aggirava una pattuglia di Carabinieri. Alla vista dei militari i ragazzi hanno iniziato ad agitarsi cercando di fuggire ma sono stati subito avvistati e fermati.

All’immediato controllo è subito apparso evidente il furto appena effettuato dalla giovane coppia, già conosciuta dalle forze dell’ordine per precedenti episodi di reati contro il patrimonio.

Gli accertamenti successivi poi hanno dimostrato che non era la prima volta che derubavano l’anziano, infatti avevano già rubato ben 4.000 euro in oltre 20 prelievi.

Sono stati entrambi arrestati e posti ai domiciliari presso le rispettive abitazioni, in attesa della direttissima.

Il ragazzo inoltre aveva con sé circa 15 grammi di hashish quindi è stato segnalato come assuntore alla Prefettura di Terni.

CONDIVIDI
, , , , , ,
ALTRE NOTIZIE
Latest Posts from