FINGONO DI LASCIARE VOLANTINI PUBBLICITARI E SFONDANO IL FINESTRINO DELL’AUTO: furti al parcheggio

La tecnica è molto semplice: si avvicinano alle auto in sosta fingendo di lasciarvi volantini pubblicitari e invece ne approfittano per vedere dai finestrini se ci sono borse o oggetti interessanti in bella vista. Se li trovano, tirano fuori il cric, sfondano il finestrino e rubano la refurtiva.

Ha agito così una banda specializzata al parcheggio della piscina in Viale dello Stadio, a Terni, nei giorni scorsi. La banda si dice operante in diverse zone della città.

specchietto-auto

Una donna, vittima dei malviventi, aveva distrattamente lasciato in bella vista la propria borsa e nel portafogli qualche centinaia di euro. Per lei tutto rubato ed un finestrino sfondato. Ha subito sporto denuncia ma il consiglio della Polizia è sempre lo stesso: non lasciare nulla di visibile nell’abitacolo perché si sa, una borsa in bella vista è un richiamo irresistibile per i ladri, che oltre al furto, danneggiano necessariamente anche le automobili.