E’ in condizioni disperate l’uomo che questa mattina,in via Marco Claudio vicino a Centro per l’Impiego e alla scuola elementare, intorno alle 12.30 si è cosparso di benzina e poi si è dato fuoco con due accendini.

Sono state proprio le insegnanti della scuola De Amicis, ad accorgersi di quanto stava accadendo e a chiamare i soccorsi.

La prima ad intervenire una bidella della scuola, poi i sanitari del 118 precipitatisi sul posto insieme agli uomini della squadra mobile e alla polizia scientifica, che insieme a carabinieri e vigili del fuoco hanno chiuso la strada e avviato tutti gli accertamenti del caso.

via marco claudio
Via Marco Claudio dove è avvenuto il drammatico tentativo di suicidio

Lungo la via è stata rinvenuta la tanica di benzina, e si sta cercando di capire i motivi alla base di questo gesto estremo.

Sembra che l’uomo, di origini napoletane, da poco in città avrebbe lasciato un biglietto a casa, indirizzato alla moglie.

All’arrivo dell’ambulanza l’uomo risultava cosciente è attualmente ricoverato in gravissime condizioni.

CONDIVIDI
, , , , , ,
ALTRE NOTIZIE
Latest Posts from