LA TERNANA PERDE 3 A 0 IN CASA, LONGARINI: Spettacolo indecoroso

La Ternana non riesce a trovare la continuità dei risultati, alterna prove convincenti e in alcuni casi esaltanti come quella di Latina di pochi giorni fa, a prove veramente desolanti come è stata quella contro l’Avellino ieri dove è riuscita a perdere in casa 3 a 0, mettendo in scena la prestazione più brutta di questo campionato, uno spettacolo indecoroso come lo ha definito in un comunicato pubblicato sul sito della società, l’Amministratore Unico Simone Longarini.

simone-longarini piccola
Simone Longarini Amministratore Unico della Ternana Calcio

 

Non ci addentriamo nelle analisi tecniche, perchè quando si perde in questo modo, non c’è da salvare nessuno, società compresa, non ci sono scuse, arbitri ed infortuni che tengano, c’è solo da lavorare e pure molto, perchè con questo atteggiamento si retrocede in modo diretto.

La classifica parla chiaro, sette sconfitte in undici gare tra cui un Derby, 10 punti e penultimo posto in classifica, da oggi preoccupiamoci di farne altri 40 per raggiungere la salvezza il prima possibile.

Ecco la dichiarazione di Simone Longarini il cui testo  Vi riportiamo integralmente:

“Sono sconcertato dalla prestazione di oggi. Contro il Latina abbiamo dimostrato di avere nelle nostre corde le qualità per essere una squadra: un gruppo di uomini che ha voglia di lottare e di dimostrare il proprio valore. Oggi siamo scesi in campo con un atteggiamento di superficialità e di presunzione ingiustificabile. I risultati, in questi casi, sono lo specchio dell’atteggiamento con cui si approcciano i 90 minuti. Mi rammarico molto per tutti coloro che, al pari del sottoscritto, erano allo stadio ed hanno dovuto assistere a questo indecoroso spettacolo. Dobbiamo reagire subito, consapevoli che solo con umiltà e sudore si ottengono prestazioni adeguate.

Sempre forza Fere!”

Vedremo quale sarà la reazione della squadra nelle prossime partite.

Francesco Bartoli