PAOLO PILERI 40 ANNI FA FU CAMPIONE DEL MONDO: Il fratello Pier Francesco “A Terni un circuito per onorare la storia e creare posti di lavoro”

PAOLO PILERI 40 ANNI FA FU CAMPIONE DEL MONDO: Il fratello Pier Francesco “A Terni un circuito per onorare la storia e creare posti di lavoro”

<< DOMANI RICORRE IL QUARANTESIMO ANNIVERSARIO DELLA VITTORIA DEL MONDIALE DELLA 125 (MOTO MORBIDELLI) DA PARTE DEL MIO ADORATO FRATELLO PAOLO PILERI. In realta’ lui gia lo vinse il 2 luglio 1975 a Spa Francorchamps , dove dette mezza pista di distacco (non in senso metaforico, ma realmente) al mio caro amico Pierpaolo Bianchi , ma i mondiali si assegnano a fine campionato e l’ultima gara ci fu a Opatija (Abbazia) , domenica 21 settembre 1975. Nel…

Continua a leggere

LA MORTE DI RICCARDO E L’INCROCIO MALEDETTO DI VIA TURATI: La rabbia dei residenti, perchè non si fa una rotonda?

LA MORTE DI RICCARDO E L’INCROCIO MALEDETTO DI VIA TURATI: La rabbia dei residenti, perchè non si fa una rotonda?

E’ difficile di fronte a queste tragedie, mantenere la calma e la lucidità necessarie, ma la morte di Riccardo La Gatta ha di nuovo posto il problema dell’incrocio tra Via Turati e Via di Vittorio, un incrocio maledetto, che in passato è stato già teatro di innumerevoli incidenti anche mortali. E la rabbia dei cittadini, soprattutto dei residenti in quella zona non si è fatta attendere, sui social oltre ai tantissimi commenti di cordoglio, abbiamo…

Continua a leggere

RICCARDO LA GATTA 19 ANNI E’ MORTO IN UN INCIDENTE CON LO SCOOTER: Lo scontro in Via di Vittorio con un auto

RICCARDO LA GATTA 19 ANNI E’ MORTO IN UN INCIDENTE CON LO SCOOTER: Lo scontro in Via di Vittorio con un auto

Non ce la facciamo più a scrivere la cronaca della nostra città, anche oggi siamo a raccontarvi di una giovane vita spezzata all’improvviso, sono giorni veramente tristi per la nostra città, nel giro di pochi giorni per cause totalmente diverse hanno perso la vita quattro giovani, in modo improvviso ed ingiusto. Si ingiusto perchè quando si ha la vita davanti morire è ancora più brutto, più doloroso per i familiari per gli amici o anche…

Continua a leggere