VIDEO DENUNCIA DI UN CITTADINO IL PARCO LE GRAZIE INVASO DA SIRINGHE: Il video postato su Facebook diventa virale e l’ASM è costretta a pulire

VIDEO DENUNCIA DI UN CITTADINO IL PARCO LE GRAZIE INVASO DA SIRINGHE: Il video postato su Facebook diventa virale e l’ASM è costretta a pulire

Un ragazzo di Terni questa mattina ha pubblicato un video sulla sua pagina di Facebook, in cui descrive lo stato in cui si trova il Parco Le Grazie, ed in particolare una zona appartata del Parco che è ritrovo abituale di tossicodipendenti: nel video che inizia con la camminata del ragazzo su uno dei vialetti del Parco, ad un certo punto si vede questa zona dove l’erba è nascosta da un tappeto di siringhe ….

Continua a leggere

LA TERNANA PARTE MALE PERDE 3 A 0 A TRAPANI: Tanto lavoro da fare per Toscano

LA TERNANA PARTE MALE PERDE 3 A 0 A TRAPANI: Tanto lavoro da fare per Toscano

La prima partita del campionato è una secca sconfitta per la Ternana, che perde 3 a o in casa del Trapani. Poche le attenuanti per la squadra di Toscano, se non il fatto di non avere ancora tutti a disposizione per via della campagna acquisti conclusa da pochi giorni. Il mister ha avuto poco tempo per allenare il gruppo al completo e complici anche alcune assenze, Martin Valjent e Franco Signorelli, impegnati con le rispettive nazionali…

Continua a leggere

LA PASSEGGIATA LIBERATA E RESTITUITA AI CITTADINI: Una vittoria di tutti quelli che per anni si sono battuti contro la Festa dell’Unità

LA PASSEGGIATA LIBERATA E RESTITUITA AI CITTADINI: Una vittoria di tutti quelli che per anni si sono battuti contro la Festa dell’Unità

La Passeggiata è stata liberata, dopo anni di occupazioni intensive ad opera del Partito Democratico che nel Parco organizzava la Festa dell’unità , adesso è a disposizione di tutti i cittadini che la possono utilizzare per trascorrere qualche ora in tranquillità, magari in compagnia dei propri bambini o nipoti che finalmente hanno uno spazio dove poter giocare. Certo il Parco della Passeggiata è in condizioni pessime, ha bisogno di una urgente ristrutturazione, ma almeno non…

Continua a leggere