TERNI COME TARANTO TUMORI IN AUMENTO : 8 DOMANDE A CUI IL SINDACO NON RISPONDERA’ MAI

Chi non ha avuto in famiglia qualcuno che si è ammalato di Tumore ? Chi non ha almeno un amico scomparso per malattie del genere a Terni ? A Terni purtroppo tutti .

Anche se Il Sindaco e gli altri amministratori locali continuano a negare , questa è l’evidenza dei fatti .

polmoni
Un polmone sano ed un polmone ammalato di tumore : come saranno i nostri polmoni a Terni ?

Il 13 maggio su Rai Radio Uno è andata in onda una puntata di Restate Scomodi in cui medici ed esperti hanno confermato , quello che in tanti vanno ripetendo da tempo , cioè un forte aumento di tumori a Terni come è già successo a Taranto.

Fausto Roila, direttore di Oncologia dell’ospedale di Terni , Massimo Ceccobelli, consigliere dell’ordine dei medici di Terni, Pino Donzelli, presidente dell’ordine dei medici di Terni, Massimo Formica, responsabile di Isde medici per l’ambiente di Terni , Annibale Biggeri, presidente di Epidemiologia e prevenzione e professore di Statistica medica dell’università di Firenze , tutti all’unisono hanno confermato questa tesi : Terni è una nuova Taranto i tumori sono in aumento e sono connessi con l’inquinamento ambientale .

Ma a Terni c’è un’altro medico che continua a dire che tutto questo non è vero ed è Leopoldo Di Girolamo il Sindaco della Città .

Molti alle scorse elezioni avevano dei forti dubbi sul fatto che fosse un bravo Sindaco , visto che è stato votato solo dal 20% della popolazione , ma da oggi qualcuno avrà anche dei dubbi che sia un bravo medico , oppure tutti i professionisti sopra indicati farneticano ? Delle due l’una .

1) Sindaco Di Girolamo se a Terni va tutto bene perchè il suo collega medico Fausto Roila, direttore di Oncologia dell’ospedale di Terni, afferma : “A Terni si verifica un’alta incidenza di neoplasia in persone sotto i 50 anni. Abbiamo un’incidenza di afflusso in questo reparto nettamente aumentata rispetto a 6 o 7 anni fa . Ad esempio in aumento ci sono “i sarcomi nei giovani, che prima venivano diagnosticati con più difficoltà, cancro alla mammella e anche cancro ai polmoni nei grossi fumatori”.

2) E poi perchè a Terni chi muore per cancro  a volte è registrato come decesso per “collasso cardiocircolatorio” senza precisare che è stato proprio il tumore a causarlo ? Per diminuire i dati già allarmanti ?

3) Sindaco Di Girolamo se a Terni va tutto bene perchè il suo collega medico Massimo Ceccobelli, consigliere dell’ordine dei medici di Terni, afferma che i medici di famiglia hanno la percezione di un aumento dei tumori “e credo che la stessa percezione l’abbiano i pazienti che sono molto preoccupati. L’ambiente che abbiamo a Terni è altamente inquinante, sia a livello respiratorio che a livello di acqua. E l’ambiente è pesantemente chiamato in causa su tutti i tipi di tumore con un aumento dei tumori del sangue, quindi linfomi, e tumori del colon”.

3) E perchè il suo collega Ceccobbelli afferma che  “c’è una frattura tra chi promuove salute, come noi medici di medicina generale, e le istituzioni e coloro che dovrebbero prendere provvedimenti sul territorio” ?

4) Sindaco Di Girolamo se a Terni va tutto bene perchè il suo collega medico Pino Donzelli, presidente dell’ordine dei medici di Terni, afferma : “C’è la sensazione di un notevole aumento dei tumori a Terni. Stiamo pagando 100 anni di industrializzazione”?

5) Sindaco Di Girolamo se a Terni va tutto bene perchè il suo collega medico Pino Donzelli, presidente dell’ordine dei medici di Terni, afferma che adesso c’è la necessità di  “studi per verificare quali siano le neoplasia in aumento, avere dati e attuare poi prevenzione”?

6) Sindaco Di Girolamo se a Terni va tutto bene perchè il suo collega medico  Massimo Formica, responsabile di Isde medici per l’ambiente di Terni, ha confermato l’esistenza di una frattura tra medici e istituzioni ed ha detto: “Esiste una mole di dati provenienti da riviste molto accreditate sui danni tossicologici ed epigenetici, ma questo non trova risposte da parte della politica”. Secondo Formica le responsabilità riguardano “il Comune di Terni e gli altri Comuni che insistono sui siti contaminati. E poi ci sono responsabilità legate alla giustizia sanitaria”, e Lei Sindaco cosa dice ?

7) Sindaco Di Girolamo se a Terni va tutto bene perchè il suo collega medico ,  Annibale Biggeri, presidente di Epidemiologia e prevenzione e professore di Statistica medica dell’università di Firenze,  afferma che “Terni ha molte analogie con Taranto , perchè a Terni la mortalità per tumori è aumentata del 4%, l’incidenza tumorale del 3% e i ricoveri ospedalieri del 4%  , come si fa a dire che a Terni i tumori non sono in eccesso? E guarda caso, quello che aumenta di più è il tumore al polmone, sia negli uomini che nelle donne, uno dei tumori cioè di cui è ben noto il legame con l’esposizione ambientale. Tra Terni e Taranto l’analogia è sul profilo delle esposizioni ma da un punto di vista statistico non possiamo affermare che una delle due è più grave dell’altra. Le due città sono uguali come carico di malattia che possiamo attribuire alle esposizioni”.
8) Sindaco Di Girolamo se a Terni va tutto bene perchè il suo collega medico , professor Stracci del registro tumori Umbria  non ha potuto partecipare alla trasmissione perché ha detto di avere un problema con le istituzioni di Terni ?

Ed infine una domanda la facciamo noi : Sindaco Di Girolamo se questi sono i dati fermi al 2006 cosa dovremo pensare della situazione attuale ? Ci dovremo fidare delle sue rassicurazioni oppure credere alle affermazioni di questi suoi cinque stimati colleghi ?

Perchè non risponde in modo chiaro a questi otto inquietanti interrogativi che i suoi colleghi le hanno posto ?

Per chi volesse risentire la trasmissione Restate Scomodi di Rai Radio Uno del 13/05/2015 in cui si parla della situazione ambientale ed epidemiologica di Terni, può farlo a questo link:  http://www.radio1.rai.it/dl/portaleRadio/media/ContentItem-448f16a8-c8b4-4d04-9318-2c688d86e3b8.html

COMMENTI